Como lu Papa eremita, tale Pietro da Morrone fu nomenato in quel di Perusia da li alti Cardinali et rivenne a li loci de lo misfatto suo ove Pulchra Fontana li mostratte tutta li mestiera de la su terraEvento / fiction realizzato da Identità Terra , come promozione del tour esperienziale dedicato a Piazza IV Novembre, centro storico di Perugia.La produzione teatrale è volta a creare un linguaggio ed una trasposizione scenica, che raggiungano il maggior numero possibile di turisti, utenti.Lo scopo di tale comunicazione è far conoscere principalmente le storie dei mesi e dei mestieri agricoli rappresentate nelle formelle della Fontana Maggiore , realizzate dal Pisano.Visto che la fontana stessa fu terminata alla fine del  IVX sec., contemporaneamente alle vicende del lunghissimo conclave che portò all’elezione di Pietro da Morrone come Papa Celestino V , si utilizzerà la vicenda del Pontificato ed il personaggio come narratore sia dei fatti storici, che dei simboli rappresentati nelle formelle del Pisano.Senza entrare nei dettagli storici dei conclavi perugini, qui di seguito indichiamo l’importanza dell’iconografia agricola, a dimostrazione dell’evoluzione di tale attività in Umbria nei secoli:il maiale, la battitura, la vendemmia, il toro, sono simbolo di prodotti e metodologie che costituiscono ancora la caratterizzazione regionale.In tal modo, sia i turisti che i cittadini potranno rileggere ed, in alcuni casi, guardare per la prima volta, la Fontana nei suoi aspetti didascalici , storici e artistici.Il valore di questa grande opera, come di molte altre che metteremo in evidenza nei nostri tour, sarà dato da ciò che rappresentarono ed ancora rappresentano nello spirito di riconoscimento collettivo e simboleggiano il comune agire e sentire, nel presente come nel passato.“I GENI DELLA TERRA”, rappresenta tutto ciò che noi evidenzieremo come carattere comune da riscoprire.

Album Fotografico Facebook