Cosa è incluso:

  • N. 1 notte, con sistemazione in hotel quattro stelle, in camere multiple per gli studenti; doppie / singole per gli accompagnatori

  • Trattamento di HB, con cena in ristorante interno: 3 portate, primo, secondo con contorno e dolce, acqua compresa.

  • Prenotazioni ed ingressi a tutti i musei di Bologna e Ferrara compresi nel programma

  • Visite guidate nei centri storici

  • Esperienze didattiche in “Genius Bononiae”

  • Gratuità per professori e/o accompagnatori

  • Trasporto in pullman Gt per tutta la durata della gita

  • Assicurazione e garanzia viaggio

Programma

 

Primo giorno

Partenza dal luogo scelto dalla scuola H. 06,00 circa. Tappa intermedia in autogrill

H. 09,30 arrivo a Bologna

H. 10,00 visita del Museo del Patrimonio Industriale e della Tecnica (apertura
Il Museo del Patrimonio Industriale documenta, visualizza e divulga la storia economico-produttiva della città e del suo territorio dall’Età Moderna a quella Contemporanea. L’estensione totale degli spazi espositivi è di circa 3000 metri quadrati su tre piani con apparati esplicativi in italiano e inglese. Una palazzina attigua ospita una sala mostre temporanee, gli uffici, la biblioteca e l’archivio.

Alternativa nel caso di giorno di chiusura:
visita “standard” del Museo multimediale ed interattivo della Storia “Genus Bononiae”

Il Museo della Storia di Bologna in Palazzo Pepoli Vecchio è stato inaugurato a gennaio 2012. Cuore di Genus Bononiae, rappresenta un percorso museale innovativo dedicato alla storia, alla cultura e alle trasformazioni di Bologna, dalla Felsina etrusca fino ai nostri giorni. Un viaggio sorprendente, multimediale e sensoriale attraverso 2500 anni di storia.

Un’altra alternativa, su richiesta, è la visita di uno dei musei del circuito della Motor Valley, come Ducati, Ferrari, Lamborghini ed altri

Tempo libero e pranzo in autonomia

H. 13,30 arrivo in Piazza Maggiore a Bologna e visita del centro storico, del Palazzo Comunale, Palazzo Re Enzo, Duomo, Piazza Maggiore, le Torri e il Nettuno

H. 14,30 visita del Complesso Storico-Religioso- Museale delle “Sette Chiese”, Piazza Santo Stefano

H. 16,00 visita “standard” del Museo multimediale ed interattivo della Storia “Genus Bononiae”

Prenotazione necessaria per le visite
Il Museo della Storia di Bologna in Palazzo Pepoli Vecchio è stato inaugurato a gennaio 2012. Cuore di Genus Bononiae, rappresenta un percorso museale innovativo dedicato alla storia, alla cultura e alle trasformazioni di Bologna, dalla Felsina etrusca fino ai nostri giorni. Un viaggio sorprendente, multimediale e sensoriale attraverso 2500 anni di storia.

H. 16,00 ALTERNATIVA, a scelta: visita dell’Archiginnasio e del Teatro Anatomico
Teatro Anatomico. La sala, chiamata Teatro per la caratteristica forma ad anfiteatro, fu progettata nel 1637 per le lezioni anatomiche dall’architetto bolognese Antonio Paolucci detto il Levanti, scolaro dei Carracci. Venne costruita in legno d’abete e decorata con due ordini di statue raffiguranti in basso dodici celebri medici (Ippocrate, Galeno, Fabrizio Bartoletti, Girolamo Sbaraglia, Marcello Malpighi, Carlo Fracassati, Mondino de’ Liuzzi, Bartolomeo da Varignana, Pietro d’Argelata, Costanzo Varolio, Giulio Cesare Aranzio, Gaspare Tagliacozzi) e in alto venti dei più famosi anatomisti dello Studio bolognese. La cattedra del lettore, che sovrasta quella del dimostratore, è fiancheggiata da due statue dette “Spellati”, scolpite nel 1734 su disegno di Ercole Lelli, famoso ceroplasta dell’Istituto delle Scienze. Sopra al baldacchino una figura femminile seduta, allegoria del Anatomia, riceve come omaggio da un putto alato non un fiore, ma un femore. La sala anatomica ha subito gravissimi danni nel bombardamento che il 29 gennaio 1944 distrusse quest’ala dell’edificio ed è stata ricostruita nell’immediato dopoguerra riutilizzando le sculture lignee originali, fortunatamente recuperate dalle rovine.

Tempo libero

H. 18,30 sistemazione in albergo

H. 20,00 cena in albergo

 

Secondo Giorno:

H. 08,00 colazione in albergo

H. 08,30 partenza per Ferrara

H. 09,30 visita del Centro storico di Ferrara
“Ferrara è una splendida città d’arte da assaporare passeggiando per le sue strade, scoprendo in ogni angolo il suo carattere di magnifica capitale del Rinascimento e cogliendo da questo glorioso passato le ragioni del suo presente. Gli Estensi la governarono per tre secoli e le diedero l’aspetto che ancora oggi conserva: un’urbanistica unica che armoniosamente fonde Medioevo e Rinascimento e ne fa la prima città moderna d’Europa. Proprio per questa sua caratteristica, è stata riconosciuta dall’Unesco Patrimonio Mondiale dall’Umanità.
E’ una città silenziosa, a misura d’uomo, da percorrere a piedi o in bicicletta, rivivendo ad ogni passo magiche atmosfere del passato”

H. 11,00 visita di Palazzo Schifanoia, fruibile come Museo. Un’esperienza di visita immersiva ed emozionale, in una pluralità di dialoghi tra personaggi, oggetti d’arte e tecniche, particolarmente suggestiva nel Salone dei Mesi del XV secolo.

H. 12,30 pranzo al sacco

H.14,00 visita di Casa Romei, Magnifico esempio di residenza signorile fra Medioevo e Rinascimento, la casa presenta un cortile d’onore particolarmente suggestivo. L’architetto, probabilmente Pietrobono Brasavola, vi usò elementi tipicamente medievali accanto ad altri pienamente rinascimentali.

Tempo libero

Opzioni su richiesta:

Visita del Castello Estense, antica residenza dei duchi d’Este, con le sale medievali, le cucine, le prigioni e i saloni affrescati del XVI secolo, e sede di importanti esposizioni artistiche

Visita del Meis, Museo Nazionale dell’Ebraismo Italiano e della Shoah. Oggetto della sua narrazione sono 2.200 anni di vitale e ininterrotta presenza degli Ebrei in Italia

H. 17,00 partenza per il luogo scelto dalla scuola

H. 21,00 arrivo al luogo scleto dalla scuola

……………………….

Il programma può essere adattato alle vostre richieste compatibili con trasporti, pernottamenti e disponibilità delle strutture e/o musei desiderati.

Il programma può subire variazioni di forza maggiore non dipendenti dalla volontà dell’organizzatore

Nessun servizio è stato bloccato

 

Cosa non è incluso:

  • Pasti e bevande ove non indicati
  • Prenotazioni ed ingressi nei musei in opzione o in alternativa

 

Prezzo a persona:

Vista la variabilità dei costi dei servizi offerti in base alle date e al numero di partecipanti, il prezzo è su richiesta, clicca il pulsante sottostante per entrare in contatto e richiedere un preventivo: